Pulire e igienizzare la lavastoviglie a fondo.

di docpulito
Pulire la lavastoviglie - News docpulito

Oggi ti spieghiamo perché è fondamentale pulire e igienizzare la lavastoviglie a fondo una volta ogni tanto.

In ogni lavastoviglie, nel tempo, si accumula una quantità di sporcizia inimmaginabile. Infatti può raccogliere residui di cibo, sapone, calcare, peli di animali domestici e in alcuni casi muffa!

Se ci pensi bene, è assurdo lavare i piatti che usi per mangiare in un ambiente così antigienico. Dai un’occhiata alla galleria fotografica in fondo alla pagina per toglierti ogni dubbio.

Ma la lavastoviglie non si lava da sola ad ogni lavaggio?

Per piatti più puliti, pulisci la tua lavastoviglie!

Se vivessimo in un mondo perfetto la risposta sarebbe “certo che sì!”.

Anche se può suonare strano, la tua lavastoviglie è un elettrodomestico sottoposto a forte usura e quindi ha bisogno di essere pulita per funzionare correttamente e non emanare cattivi odori.

Consigli pratici su come pulire e igienizzare la tua lavastoviglie a fondo.

Comincia preparando il materiale che dovrai utilizzare:

  • Spugna non abrasiva
  • Panno morbido
  • Sapone liquido e detersivo per piatti (oppure aceto)
  • Spazzolino
  • Qualche stuzzicadenti
  • Cacciavite (se ci sono viti interne)
  • Guanti
  • Mascherina (in presenza di cattivi odori)

Rimuovi tutti i componenti dall’interno.

Inizia estraendo i carrelli. Se occorre, lavali accuratamente con la spugna e il detersivo per piatti, presta attenzione alle rotelle perché potrebbero aver catturato dello sporco.

Smonta, se possibile, il braccio rotante dal carrello e verifica che l’interno sia libero da ostruzioni che non fanno scorrere l’acqua. Usa uno stuzzicadenti per liberare i fori otturati.

Per togliere il braccio inferiore basta sollevarlo verso l’alto nella maggior parte dei casi (consulta sempre le istruzioni del tuo modello di lavastoviglie).

Fai la stessa cosa con il cestino o il ripiano delle posate, mettili a bagno in acqua calda se lo sporco è incrostato.

Ripeti questa operazione con la griglia della base, il filtro e, se necessario, il tappo del sale. Puoi usare lo spazzolino per rimuovere anche le particelle più piccole di sporco.

Smonta infine l’asta che passa sulla parete di fondo e che di solito è fissata con due viti allo scarico, fai questo passaggio solo se il tuo modello lo consente. Ti sorprenderai nel vedere lo sporco che si accumula dietro!

Pulisci le pareti interne della lavastoviglie.

Inizia con estrarre tutti i residui di cibo che puoi, poi immergi la spugna in acqua calda e sapone (o aceto) e comincia la pulizia dalla parete superiore, poi passa a quelle laterali, ed infine alla base.

Passa poi la spugna sullo sportello anteriore e pulisci bene i serbatoi del detersivo lavando anche le guarnizioni in gomma.

Ricordati di pulire bene le parti più difficili: le rotaie dove poggiano i carrelli, la guarnizione di gomma dello sportello, il bordo del tappo del sale e, cosa più importante, l’interno dello scolo. Aiutati con lo spazzolino o gli stuzzicadenti per rimuovere lo sporco più difficile.

Risciacqua bene tutto l’interno con acqua fino a rimuovere tutte le tracce di sapone e asciuga con un panno morbido.

Riposiziona tutti i componenti.

Risciacqua con attenzione e asciuga i componenti interni prima di rimontarli.

Comincia con il tubo lungo la parete di fondo, poi il filtro, la griglia, il tappo del sale, il braccio rotante. Inserisci i carrelli e il cestino o il ripiano delle posate.

Pulisci l’esterno della lavastoviglie.

Passa la spugna con acqua calda e detersivo anche sulle parti esterne visibili, intorno ai pulsanti, al display, alla maglia, nonché sullo zoccolino.

Risciacqua e asciuga accuratamente.

Lascia lo sportello della lavastoviglie aperto finché l’interno e le guarnizioni saranno completamente asciutti.

Ora hai una lavastoviglie perfettamente pulita!

Noi di docpulito ti consigliamo di intervenire periodicamente con una pulizia profonda per prevenire situazioni estreme.

Se non hai tempo per le pulizie profonde o non sai come effettuarle, chiamaci o contattaci per un preventivo gratuito e senza impegno.

Effettuiamo pulizie profonde in appartamenti e bed and breakfast a Torino e provincia.

Rilassati, puliamo noi!

©docpulito.it

Condividi: